News

Macchine Edili Verso L’elettricità

21/04/2021

Attualmente, chi opera in ambienti industriali valuta ormai in modo regolare l’introduzione di macchine a funzionamento elettrico che, indubbiamente, rappresentano un investimento ad elevato valore aggiunto sia in termini ambientali che di costi di esercizio. Infatti, i costruttori che propongono macchine a funzionamento elettrico o ibrido diesel/elettrico sono sempre più numerosi e vanno incontro a delle esigenze che spaziano dalla piccola attrezzatura fino a macchine di grande dimensione.

Se i material handlers elettrici sono sempre più la regola, e i costruttori tedeschi sono fra quelli che da sempre hanno maggiormente creduto in questa soluzione, sembrava un orizzonte lontano vedere macchine movimento terra ibride al lavoro nei cantieri. E invece ecco apparire i primi mini escavatori con soluzioni in cui il funzionamento ibrido non è per forza come normalmente ce lo immaginiamo ma la cui tecnologia apre strade impreviste: macchine che possono funzionare a gasolio e che, semplicemente accoppiate a centrali idrauliche esterne, sono in grado di muoversi in spazi ridotti, è quanto di più normale sia oggi pensabile.

Il futuro prossimo dell’edilizia si evolverà sempre di più in questa direzione, riservando sorprese incredibili.

Macchine Edili Verso L’elettricità